Folklore Cubano

Il corso si suddivide fra lezioni di son cubano e di cha cha cha e nasce dalla richiesta degli allievi e dalla volontà degli insegnanti di creare un percorso di preparazione alla isolazione del corpo, alla postura e ai movimenti tipici dei balli latino americani.
Il Son nasce a Cuba ed è considerato il padre della salsa moderna.Ha visto la sua nascita grazie ai negri incatenati ai lavori forzati nelle piantagioni di canna da zucchero, nelle campagne e nei quartieri più poveri dell’Isola di Cuba. Il ritmo è molto melodico e il ballo molto tranquillo ma ricco di sentimenti lasciati trasparire da profondi movimenti corporei e da una grande sintonia tra i ballerini. 
Cominciava ad emergere il ruolo della dama dalla cui grazia prevalentemente derivava l’armonia del ballo. E' proprio per queste sue caratteristiche che viene insegnato in queste lezioni, per dar modo cioè di imparare i movimenti più caratteristici del son per poi inserirli in tutte le altre danze latine. Una notizia curiosa è che alcuni cubani legati alla tradizione non riconoscono la Salsa come genere autonomo ma la continuano a chiamare “SON” da sempre! 
Il cha cha cha nasce sempre a Cuba ed è stato l'evoluzione del son. Nel 1948 il musicista Enrique Jorrin creò un ritmo sincopato attraverso una libera elaborazione del danzon e ne scaturì una specie di mambo dal ritmo più lento. Appunto perché più lento i ballerini cubani inventarono una tecnica di ballo che si basava essenzialmente sul movimento dei fianchi: ai tre battiti, “cha cha cha”, corrispondeva un triplo ancheggiamento. 
Solo dopo alcuni anni al movimento dei fianchi si aggiunse il movimento dei piedi e nacque il triplo passo. Ha un carattere molto allegro e spiritoso ma anch'esso ricco dei movimenti e della sensualità tipica del Son. 
A lezione da un tocco di brio ma al tempo stesso concretizza la gestualità imparata nel Son.

PROGRAMMA ORARI LEZIONI