Maria Josè Leon Soto

Nel 1991 consegue il Titolo Ufficiale della Carrera de Danza Espagnola alla Real Escuela Professional de Danza - Conservatorio de Madrid. La sua preparazione artistica l'ha vista impegnata nello studio della danza spagnola, regionale, del flamenco e classica. A 17 anni debutta come professionista con il gruppo Fernando Belmonte a Jerez de La Frontera. La sua carriera procede con le compagnie di danza dirette da Carmen Mota, Matilde Coral, Raul El Camborio con cui partecipa all'opera " Carmen" di Bizet presentata all'Arena di Verona nel 1990. Nel 1992 prende parte all'importante spettacolo " Alzabache" diretto dal coreografo Manolo Marin, durante l'Esposizione di Siviglia. Nel 1994 con El Camborio, partecipa allo spettacolo " El flamenco y el poeta" nella cornice del Centro Cultural de la Villa a Madrid. Dal 1996 vive in Italia dove si è esibita in grandi teatri come il Teatro Parioli di Roma, il teatro Greco di Taormina, il Teatro del Conservatorio Torino, e altri. Svolge inoltre un'intensa attività didattica diventando un punto di riferimento del flamenco in Italia. Dal 1999 fa parte della compagnia "La Carboneria flamenca" partecipando, come coreografa e danzatrice, a spettacoli originali di flamenco contemporaneo. Ha partecipato alla trasmissione di RAI 3 'Racconti di vita' nel maggio 2004, con un'esperienza di laboratorio-flamenco rivolta a persone diversamente abili e con difficoltà psico-motorie.

Discipline dell'insegnante

DanzaSi rag.soc. s.s.d. arteinmovimento s.r.l.
Telefono: 347.77.16.350 - 347.10.38.774
via Garofoli 276/g, San Giovanni Lupatoto, Verona
P.IVA/C.F: 04437110234

Newsletter
Iscriviti alla nostra newsletter
accetto l’informativa sulla privacy.